BandaMusicale.it -
BandaMusicale.it - Home BandaMusicale.it
   Iscrizioni  |  Modifica dati  |  Segnala Evento  |   Domande Frequenti  |  PubblicitĂ   |  Chi siamo  |  Contatti  
    
Bande Musicali

· Tutte le 2390 Bande italiane iscritte

· Tutte le Bande estere iscritte

· Iscrivi la tua banda: è GRATIS

 
Eventi

· Concerti
· Corsi
·
Concorsi/Festival
· Convegni
· Gemellaggi
·
Raduni
· Sfilate

· Segnala un Evento

 
Servizi
· Associazioni
Musicali

·
Legislazione in tema di Bande
· Realizzare un CD della propria banda
 
Editoria

· Catalogo generale di musica per Banda
· CD di musica per banda
· Brani scaricabili gratuitamente
· Case editrici di musica per banda


 
Legislazione News
· Legge n. 311 del 30 dicembre 2004
· DECRETO MINISTERIALE 12 NOVEMBRE 2004, PROT. N. 109 / 2004
Home -> Lombardia -> Bergamo -> Dalmine - Mariano
Corpo Musicale San Lorenzo Martire

Corpo Musicale San Lorenzo Martire
Negli ultimi anni dell’Ottocento esisteva già a Mariano una fanfara, che oltre a prestare servizio per le cerimonie del paese, partecipava alla feste federali delle Associazioni Operaie Cattoliche Bergamasche. Le cronache del quotidiano “L’eco di Bergamo” ci segnalano infatti la sua presenza alla festa di Stezzano nel settembre del 1892 e a Grumello del Monte nel settembre del 1894.
Ma ufficialmente il corpo bandistico di Mariano di Dalmine è nato nel 1927, quando un gruppo di soci del Dopolavoro Familiare di Mariano costituisce una vera e propria banda.
I promotori dell’iniziativa sono i fratelli Giuseppe e Angelo Vitali sotto la guida del maestro Severo Cavalieri. È certo che il maestro Cavalieri valorizzò la passione musicale dei due falegnami marianesi, attorno ai quali si riunirono altri giovani desiderosi di apprendere l’arte della musica.
Occorre ricordare che in quell’anno si costituiva il comune di Dalmine che “strappava” l’autonomia a Sforzatica, Sabbio e Mariano ed è probabile che la scelta di creare un corpo musicale sia dovuta alla volontà di sottolineare i valori culturali e sociali della comunità marianese.
La politica autoritaria del regime fascista cancella ben presto però questa affermazione di indentità: viene imposta la chiusura dei corpi musicali di Sforzatica e Mariano per fonderli in un unico complesso bandistico chiamato“Corpo Musicale Aziendale della Dalmine SpA”.
La nuova banda viene favorita con ogni mezzo dal regime, ma rimane comunque una semplice espressione aziendale, male accettata dalle due comunità di Sforzatica e Mariano.
Finita la guerra, gli appassionati di musica vorrebbero ricostruire immediatamente la banda.
Ci prova il maestro Giuseppe Aber ma i suoi tentativi non approdano a nulla.
Soltanto nel ‘47, per interessamento di Don Angelo Fenaroli, parroco di Mariano dal 1910 al 1964, e con il contributo fattivo dei parrocchiani la banda fu ricostruita.
Con un documento ufficiale datato 30 giugno 1947, conservato nell’archivio parrocchiale, si sancisce che viene ricostituito il vecchio Corpo Musicale trasformandolo in Banda Parrocchiale di esclusiva proprietà della parrocchia. E proprio da questo preciso momento il nuovo corpo musicale viene dedicato a S. Lorenzo Martire.
Alla guida c’era il maestro Severo Cavalieri al quale subentra nel ‘48 il maestro Marino Grigolato fino al 1951, quando giungerà il maestro Enzo Parente. Questi condurrà la Banda per più di 25 anni, in cui la Banda avrà vita alterna e riuscirà a rimanere “in piedi” grazie ad un piccolo gruppo di musicanti incalliti, uno dei quali è stato il presidente Claudio Levati.
È il 1973 quando il nuovo parroco don GianMaria Fornoni, fa appello a tutta la sua passione musicale, al suo ardore umano e alla sua profonda convinzione artistica per rimettere in sesto la banda. Si butta decisamente sui giovani, li cura personalmente, infondendo loro non solo amore per la musica, ma anche profonde convizioni umane.
La canonica si trasforma in una succursale di conservatorio e lui è pronto a passare dal clarino al sassofono. Gli anziani incalliti capiscono che è la strada giusta e aiutano don GianMaria nel lavoro della ricostruzione. Così dopo qualche anno in sordina il Corpo Musicale riprende in pieno la sua attività.
Nel 1982 è il maestro Giovanni Maffeis il nuovo direttore, giovane brillante di Mariano, figlio di musicante e neo diplomato al conservatorio di Bergamo. Con lui il repertorio cambia notevolmente a favore di motivi moderni come vogliono i giovani, senza comunque abbandonare completamente i classici. Da settembre ‘84 il maestro Maffeis è costretto a cedere la bacchetta al maestro Luca Valenti che dirigerà il complesso fino al 1990.
Il nuovo direttore è il maestro Candido Callioni, di Dalmine, diplomato presso il conservatorio di Brescia e accolto con entusiasmo dalla banda per la sua disponibilità e sensibilità verso tutti. Con il rammarico dei musicanti lascerà la direzione dopo il concerto dell’Epifania del 1997.
L’attuale direttore è il maestro Antonino Accardi, diplomato in corno presso il conservatorio di Bergamo. Con lui il Corpo Musicale ha intrapreso un percorso musicale diverso, avventurandosi nella scoperta, nello studio e nell’analisi di brani più impegnativi che richiedono a tutti una dose di impegno supplementare.
Gli sforzi e la fiducia del maestro Accardi nella potenzialità del gruppo sono ben riposti e nel 1999 il corpo Musicale sperimenta anche il concorso di classificazione ABBM tenutosi al Teatro Serassi di Villa D’Almè, ottenendo una brillante valutazione come banda di seconda categoria dopo mesi di lavoro intenso.
L’entusiasmo diventa caratteristica essenziale della vita in banda che nel frattempo si ripopola di nuove leve, contando un numero di ragazzi giovani davvero invidiabile. Nel 2004 il Corpo Musicale decide di intraprendere nuovamente l’avventura del concorso per bande ABBM a Grumello del Monte, riconfermando la valutazione in seconda categoria.
Questa è un po’ la storia del nostro corpo musicale che, nel 2007, ha festeggiato l’80° anniversario della sua fondazione.
La sua storia è fatta di persone, di passione e amore per la musica, di divertimento e sofferenza, di emozioni per un concerto o un brano che da i brividi nel suonarlo o di noia alle prove... la storia della banda di Mariano è semplicemente la storia dei suoi musicisti!
La scheda
Direttore Antonino Accardi
Presidente Sonia Colleoni
Sede via Cimaripa
24046 Dalmine - Mariano (BG)
Tel. 3357274386
E-mail info@bandadimariano.it
URL http://www.bandadimariano.it
 
 
 
Indirizzi Utili
· Vendita strumenti musicali e accessori
· Assistenza strumenti musicali
· Registrazioni e supporti audio
· Abbigliamento
· Informatica
· Libri, CD, software, ecc.
· Strutture ricettive
· Merchandising
 
· Pubblicità su BandaMusicale.it

 · Collega il tuo sito a BandaMusicale.it
 
· Problemi? Consulta la sezione Domande Frequenti

IndietroTorna su
BM.it è un sito della "Naracauli" - Partita IVA 03286820927 - Tutti i diritti sono riservati